Come denunciare per Stalking

stalking-estremo.jpg

Stalking è un termine inglese che tradotto significa perseguitare.

Da pochi anni in Italia, questo reato è punito molto severamente.

Esso può manifestarsi sotto le più svariate forme, che in comune hanno la caratteristica di perseguitare una persona.

Ma non siamo quì per spiegare cosa sia, ma per capire come possiamo denunciare colui il quale ci perseguita.

Il reato di stalking è punibile a querela della persona vittima che ha ben sei mesi di tempo dal momento in cui si sono verificati i fatti, per proporre la denuncia-querela.

La vittima di questo reato, deve recarsi presso qualsiasi ufficio della Polizia, e deve fornire gli estremi dello stalker, e possibilmente deve anche descrivere la condotta del persecutore con prove concrete.

Utili alla causa i testimoni, mostrare eventuali sms o email, o magari farsi accompagnare da qualcuno quando si è pedinati, usare il vivavoce se si ricevono telefonate dallo stalker, magari registrarle etc. Più prove si hanno, meglio è, ma i testimoni sono davvero importantissimi, in quanto in caso di procedimento civile saranno quelli che ti aiuteranno a far prevalere le tue ragioni.

Se quindi ti senti vittima di uno stalker, trova testimoni e prove concrete, altrimenti presentare denuncia è praticamente inutile.

Articolo correlato: Denunciare per diffamazioneDenuncia per Mobbing

Come denunciare per Stalkingultima modifica: 2011-12-08T11:25:00+01:00da passionecalcio
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento