Unghie fragili: capire i segnali del corpo

unghie.jpg

Se qualcosa non va bene, il nostro copro ci manda dei segnali d’avviso. E’ quindi saperli interpretare per agire tempestivamente onde evitare maggiori problematiche.

Le unghie deboli-fragili, sono la conseguenza di problematiche di natura alimentare. E’ possibile che si consuma poca verdura e frutta, leggere anemie, oppure che si abbiano carenze di ferro o calcio in special modo nelle donne.

E’ di conseguenza consigliabile effettuare analisi del sangue per individuare la causa della fragilità delle nostre unghie.

Se oltre a questo si hanno anche le punte delle dita fredde, potremmo collegarlo ad un problema circolatorio, specie se ciò si verifica nelle donne che hanno superato i 50 anni.

Se oltre a tutto ciò, notiamo che la pelle è asciutta e giallastra, e proviamo stanchezza continua, potrebbe trattarsi di ipotiroidismo ovvero disfunzioni della tiroide.

Se le unghie oltre ad essere deboli sono anche concave ovvero a forma di cucchiaino, vi è un diverso problema alla tiroide ovvero l’ipertiroidismo.

Impariamo quindi a leggere i segnali che il corpo ci invia ed eviteremo spiacevoli conseguenze.

Unghie fragili: capire i segnali del corpoultima modifica: 2012-05-26T11:17:00+02:00da passionecalcio
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Unghie fragili: capire i segnali del corpo

Lascia un commento